Boston Terrier: Il Gentiluomo Americano che Conquista Tutti

Soprannominato il piccolo gentiluomo americano tra i cani a causa della sua indole gentile, il Boston Terrier è stato allevato nel Massachusetts più di 100 anni fa, un incrocio tra il Bulldog inglese e l’inglese Terrier. Dedicato, intelligente, attivo e intelligente, il Boston Terrier è un compagno meraviglioso.

Il Boston Terrier è una razza canina nota per la sua personalità affettuosa e il suo aspetto distintivo, che lo ha guadagnato il soprannome di “Gentiluomo Americano”. Questo cane di piccola taglia ha una storia affascinante, essendo stato allevato per la prima volta negli Stati Uniti intorno alla fine del 1800. La razza è il risultato dell’incrocio tra il Bulldog Inglese e il Terrier bianco inglese, un mix che ha creato un compagno leale e socievole, perfetto sia per la vita di città che per quella di campagna. I Boston Terriers sono cani compatti, ben proporzionati, e si distinguono per il loro mantello lucido, i loro grandi occhi rotondi e le orecchie erette, che aggiungono al loro fascino unico.

Principali Caratteristiche Riassuntive del Boston Terrier

Ecco una tabella che riassume le principali caratteristiche del Boston Terrier:

CaratteristicaDescrizione
TagliaPiccola (fino a 25 libbre / 11.3 kg)
AspettoCompattamente costruito, ben proporzionato, con una testa quadrata, muso corto, orecchie erette e coda corta.
MantelloLucido, con marcature caratteristiche in bianco e nero, brindle o seal.
TemperamentoAffabile, gioioso, giocoso, protettivo, tranquillo e sensibile.
SocializzazioneBuona con bambini, anziani, altri cani e animali domestici se socializzato correttamente.
AdattabilitàAlta, adatto sia alla vita di città che di campagna.
SensibilitàElevata, sensibile alle emozioni dei prprietari e richiede un ambiente stabile.

Come nutrirlo?

Nutrire adeguatamente un Boston Terrier è essenziale per garantire una vita lunga e sana. La quantità e il tipo di cibo da fornire dipendono da vari fattori, come età, attività fisica e salute generale del cane.

Per i cuccioli di Boston Terrier, è consigliabile offrire da 0,5 a 2 tazze di cibo al giorno, con un contenuto calorico che varia da 188 a 690 kcal, adeguando le quantità in base all’età, al peso e all’attività fisica. Questo aiuta a supportare una crescita sana, lo sviluppo osseo e muscolare, e a rafforzare il sistema immunitario. Gli adulti richiedono una dieta con minori percentuali di proteine e grassi per prevenire l’obesità, raccomandando due pasti al giorno. Per i cani anziani, meno attivi, si raccomanda di ridurre ulteriormente l’apporto calorico per adeguarsi al loro metabolismo più lento​.

Una dieta equilibrata per un Boston Terrier può includere cibo secco (kibble), umido, cibo cucinato in casa, o una dieta BARF (Biologically Appropriate Raw Food). Importante è scegliere alimenti specifici per piccole razze che contengano i nutrienti necessari per un cane forte e sano. È essenziale evitare cibi umani nocivi per i cani, come cioccolato, caffè, dolci, ossa cucinate, e certi tipi di frutta e verdura come uva, avocado, aglio e cipolle.

Crocchette per Boston Terrier Breed

Aspetto del Boston Terrier

Il Boston Terrier si presenta come un cane compattamente costruito e ben proporzionato, caratterizzato da una testa quadrata, orecchie erette e un collo leggermente arcuato che contribuisce alla sua postura nobile. La particolarità della razza risiede nel suo muso: corto, generalmente privo di rughe, con una morsa che può essere sia pari che leggermente prognata. Il petto del Boston Terrier è largo, mentre la coda è corta, elemento distintivo di questa razza​.

Quanto al peso, il Boston Terrier segue uno standard di razza piuttosto specifico, dividendo gli esemplari in tre classi: sotto i 15 libbre (circa 6.8 kg), da 15 a 20 libbre (da 6.8 a 9 kg), e da 20 a 25 libbre (da 9 a 11.3 kg), confermando la sua natura di cane di piccola taglia ma robusto e agile allo stesso tempo. Questi cani misurano in altezza dai 15 ai 17 pollici (circa 38 a 43 cm) al garrese, dimensione che li rende maneggevoli ma allo stesso tempo presenti e imponenti per la loro stazza​.

Il mantello del Boston Terrier ha particolari marcature caratteristiche che ne fanno uno dei cani più eleganti: il bianco è presente in proporzione sia al nero che al brindle o al seal (quest’ultimo appare nero con una tonalità rossastra alla luce). I colori solidi o non menzionati non sono accettati secondo lo standard di razza. Le marcature richieste includono un petto bianco, una banda bianca sul muso e tra gli occhi, mentre quelle desiderate aggiungono un collare bianco e il bianco sulle zampe anteriori e fino alle caviglie sulle zampe posteriori. Questi dettagli conferiscono al Boston Terrier un aspetto da vero “gentiluomo”, in linea con il suo soprannome​.

Una delle caratteristiche distintive di questa razza sono i suoi occhi grandi e prominenti, rotondi e ben distanziati, posizionati squadrati sul cranio, che donano al Boston Terrier un’espressione unica, intensa e intelligente. La coda, di origine genetica, è corta, e può assumere varie forme, inclusa quella a cavatappi o dritta, ma generalmente non supera i 2 pollici (circa 5 cm) di lunghezza, mantenendo l’aspetto compatto e ben equilibrato del cane.

Carattere del Boston Terrier

Il Boston Terrier si distingue non solo per il suo aspetto elegante ma anche per il suo temperamento affabile e gioioso. Questa razza è conosciuta per il suo comportamento gentile e felice, abbinato a un senso dell’umorismo giocoso che rende ogni giorno più luminoso. I Boston Terriers sono cani estremamente affettuosi e desiderosi di compiacere i loro proprietari, il che li rende relativamente facili da addestrare grazie alla loro natura cooperativa.

La loro inclinazione a proteggere la famiglia può talvolta manifestarsi in comportamenti protettivi, rendendoli cauti nei confronti di estranei o di altri animali, sebbene questo possa essere mitigato con una socializzazione appropriata. Nonostante possano essere vigili e pronti a difendere il proprio territorio, sono noti per essere generalmente tranquilli, abbaiano solo quando è strettamente necessario, il che li rende compagni ideali anche per la vita in appartamento​.

Il Boston Terrier ama essere circondato da persone e si relaziona bene con bambini, anziani, altri cani e animali domestici, se socializzato correttamente. Questa razza si adatta facilmente a diversi ambienti e stili di vita, rendendola un’ottima scelta per molte famiglie​.

Uno degli aspetti più apprezzati dei Boston Terriers è la loro sensibilità. Capiscono e rispondono alle emozioni dei loro proprietari, il che li rende compagni empatici e consapevoli. Questa sensibilità richiede, però, che i loro proprietari siano consapevoli di come il loro comportamento e il loro ambiente possano influenzare il cane. I Boston Terriers traggono beneficio da un ambiente stabile, routine prevedibili e un approccio positivo all’addestramento e alla socializzazione.

Salute del Boston Terrier

I Boston Terrier sono cani vivaci e affettuosi, ma come tutte le razze, possono essere predisposti a specifiche condizioni di salute. Ecco un riassunto delle problematiche più comuni:

Problemi agli Occhi

  • Ulcere corneali: causate da traumi o lesioni, con sintomi quali occhi lacrimanti, rossore e fastidio.
  • Cataratta: frequente sia nei cuccioli che negli adulti, può richiedere visite oculistiche regolari per una diagnosi precoce.
  • Occhio a ciliegia (Cherry Eye): prolasso della ghiandola della terza palpebra, comune nei cuccioli e solitamente trattabile chirurgicamente​.

Problemi alle Ossa

  • Lussazione della Rotula: comune nei cani di piccola taglia, può causare zoppia e richiedere trattamenti specifici​.

Problemi al Cuore

  • Soffi Cardiaci: relativamente comuni, possono degenerare in condizioni più gravi, ma spesso permettono una vita normale se monitorati​

Altri Problemi di Salute

  • Distichiasi: crescita anormale delle ciglia che può irritare gli occhi​
  • Glaucoma: aumento della pressione oculare che può portare alla cecità.
  • Entropion: inversione delle palpebre che causa irritazione e danni alla cornea​.

Cura del Pelo del Boston Terrier

La cura del pelo del Boston Terrier è un aspetto importante per mantenere il cane in salute e garantirgli un aspetto pulito e brillante. Questi cani hanno un mantello corto e liscio che richiede una manutenzione relativamente semplice rispetto a razze con pelo lungo o riccio. Ecco alcuni consigli su come prendersi cura del pelo del tuo Boston Terrier:

  • Spazzolatura Regolare: Una spazzolatura settimanale è solitamente sufficiente per rimuovere peli morti e mantenere il mantello lucido. Utilizzare una spazzola morbida per evitare di irritare la pelle.
  • Bagni Occasionali: I bagni dovrebbero essere dati solo quando necessario, utilizzando uno shampoo delicato specifico per cani. Un bagno troppo frequente può rimuovere gli oli naturali della pelle, portando a secchezza e irritazione.
  • Asciugatura Adeguata: Dopo il bagno, è importante asciugare bene il cane, soprattutto nelle pieghe della pelle, per prevenire irritazioni o infezioni.
  • Controllo delle Piegi Cutanee: Per i Boston Terrier con pieghe pronunciate sul viso, è importante pulire regolarmente queste aree per evitare l’accumulo di umidità e batteri, che possono causare infezioni.
  • Alimentazione per un Pelo Sano: Una dieta equilibrata, ricca di acidi grassi Omega-3 e Omega-6, può contribuire a mantenere il pelo del tuo Boston Terrier sano e lucente.
  • Controllo Parassitario: Utilizzare regolarmente trattamenti antiparassitari per prevenire infestazioni di pulci e zecche, che possono causare prurito, irritazione e perdita di pelo.

Curiosità sul Boston Terrier

Il Boston Terrier, affettuosamente noto come “Gentiluomo Americano”, è una razza che incarna perfettamente lo spirito della sua città natale, Boston. Questo cane di piccola taglia ha una storia affascinante che si intreccia con il tessuto culturale degli Stati Uniti, risalente alla fine del XIX secolo. Originariamente sviluppato da un mix tra Bulldog Inglesi e i Terrier bianchi inglesi ora estinti, il Boston Terrier è stato il primo cane creato in America a essere riconosciuto dall’American Kennel Club. Nel corso degli anni, è evoluto da feroce combattente a compagno amato, noto per il suo mantello caratteristico a smoking, il temperamento amichevole e le maniere impeccabili.

Una delle curiosità su questa razza è che, nonostante la loro natura amichevole, i Boston Terriers possono essere protettivi nei confronti della loro famiglia e degli estranei. Sono cani molto curiosi e intelligenti, capaci di imparare rapidamente nuovi trucchi e, sorprendentemente, anche di imparare a “parlare”. A differenza di molte altre razze, i Boston Terriers tendono ad abbaiare meno​. Sono spesso chiamati “Gentiluomo Americano” a causa della loro elegante pelliccia che ricorda un abito formale, una delle poche razze canine originarie degli Stati Uniti, ufficialmente riconosciuta come razza nel 1893.

Se sei affascinato da questa razza, è interessante notare che il prezzo di un cucciolo di Boston Terrier può variare notevolmente in base a diversi fattori, come la linea di sangue, il pedigree, e la reputazione dell’allevatore. Generalmente, un cucciolo può costare tra 800 e 2000 euro. Tuttavia, oltre al costo di acquisto, è importante tenere in considerazione anche le spese veterinarie, per l’alimentazione, l’addestramento e gli accessori​.

Crocchette Cani
Crocchette Cani

Appassionati di animali cerchiamo e ti proponiamo i migliori prodotti online per il tuo amico a 4 zampe.

Crocchette per cani
Logo
Compare items
  • (0)
Compare
0
Shopping cart