Crocchette cani di piccola taglia.

Argomenti trattati:

Ultimamente i cagnolini di piccola taglia sono sempre più presenti nelle case, essendo in grado di portare tanto amore e tanta allegria alle famiglie. Diventano un componente in più nella famiglia, poichè nonostante siano degli animali sanno come dimostrare tutto il loro affetto nei nostri confronti, ed è nostra premura dargli il meglio. Spesso si sente dire ‘adotto un cane di piccola taglia perchè è sicuramente meno impegantivo’, quest’affermazione è più che sbagliata! Ogni cane, indipendentemente da razza, sia grande che piccolo ha bisogno di un grande impegno. Tutti i cani hanno le stesse necessità. Tanto è vero che anche i cani di piccola taglia dimostra la voglia e la necessità di uscire di casa, vogliono anch’essi avere contatto con il mondo esterno. Bisogna che gli insegnate a passeggiare stando al guinzaglio e socializzare con gli altri cagnolini. Questo permetterà al cane di avere un ottimo sviluppo sia psicologico che fisico, e lo aiuterà a scaricare le sue energie.

L’alimentazione: un ruolo fondamentale.

L’alimentazione è una componente molto importante e da non prendere per scontato perchè influenza tanto sulla crescita del cagnolino. I cani di piccola taglia, come andremo a trattare, crescono in modo molto rapido così da svilupparsi totalmente in sei mesi di vita.

Andremo a vedere quali sono le migliori crocchette per i cani di piccole dimensioni.
I cani di piccola taglia presentano delle notevoli differenze rispetto ai cani di taglia grande. Alcune differenze principali sono:
– Metabolismo: i cani di piccola taglia sono frenetici ed hanno molta energia, ed è per questo che hanno un metabolismo più attivo e veloce;
– L’apparato digerente dei cani di piccola taglia è notevolmente più corto e piccolo;
– Dormono meno ore rispetto ai cani di taglia grande.

L’alimentazione è un elemento fondamentale per i nostri amici a quattro zampe. Per i cani di piccola taglia è ancor più importante scegliere un pasto equilibrato e studiato apposta per loro, sia da cuccioli che da adulti. Questo richiede particolare attenzione da parte di chi possiede il cagnolino. Occorre prestare considerazione ai seguenti aspetti:
– L’età e le dimensioni del cane;
– La qualità dei nutrienti.
I cani di piccola taglia,come ben saprà chi ne possiede uno, sono un concentrato di energia, per questo motivo hanno la necessità di avere un’alimentazione che gli fornisce l’energia indispensabile per il loro tipo di metabolismo e cosa molto importante che gli facilita una rapida crescita. Pertanto è da considerare sbagliato offrirgli il cibo che prepariamo per noi stessi a pranzo e a cena, perchè questo potrebbe arrecare dei seri danni allo stomaco e all’intestino del nostro cagnolino. Non dobbiamo farci incantare quando ci fanno gli occhietti dolci. Molti dei nostri alimenti possono essere molto nocivi per loro, e con il passar del tempo possono portare il cane a diventare sovrappeso, così da non avere energie e a sentirsi stanchi. Inoltre una dieta sbagliata a lungo andare può portare ad avere problemi al cuore e ai denti (quali alito cattivo e infezioni). Potrebbe danneggiare anche la loro pelle e il loro pelo. Questi sono i motivi per i quali è di vitale importanza capire come alimentare i nostri cuccioli.
Nonostante ciò, non preoccupatevi! Nulla è perduto. A questo punto cosa bisogan fare? Un passo da fare se si è caduti in questo errore è abbandonare da subito quest’abitudine, anche se sarà difficile che da subito inizino nuovamente a mangiare il loro mangime.
Se il nostro cucciolo non riceve il giusto apporto di calorie potrà correre il rischio di soffrire di ipoglicemia, che, se non curata potrà portare alla morte. I sintomi saranno:

  1. Convulsioni
  2. Tremori muscolari
  3. Debolezza
  4. Letargo

crocchette cani piccoli

Cibi adatti al loro metabolismo.

Il metabolismo dei cani di piccola taglia, essendo molto veloce, necessita di alimenti con un elevato contenuto di grassi e proteine rispetto ai cani di taglia grande. Siccome il loro metabolismo è molto più veloce, i cani di piccola taglia consumano ugualmente in modo veloce il cibo che ingeriscono, cosicchè portebbero ritrovarsi con poche energie. Inoltre, avendo uno stomaco molto sensibile, è di notevole importanza scegliere del cibo altamente digeribile così da non danneggiare l’apparato digerente del nostro cucciolo. Quando compriamo gli alimenti ai nostri cucciolo dobbiamo tenere conto delle loro caratteristiche fisiche.

Dimensione delle crocchette.

Ora vedremo di che dimensioni dovranno essere le crocchette per i nostri amici a quattro zampe. Potrebbe capitare di pensare che le crocchette per i cani sono tutte uguali e cambiano soltanto di dimensione. Possiamo dire che quest’affermazione è sbagliata!
Ma allora, come possiamo scegliere i croccantini giusti per i nostri amici pelosetti?
Di fondamentale importanza è scegliere in modo scrupoloso e accurato la dimensione e la consistenza delle crocchette, esse devono permettere una totale masticazione in modo da stimolare l’arcata mandibolare da ogni lato. La bocca e i denti dei cani di piccola taglia sono molto piccoli, di conseguenza le crocchette devono essere di piccole dimensioni in modo da facilitare la masticazione e rendere il pasto più gustoso. Difatti crocchette troppo grandi potrebbero usurare la corona, tagliare le gengive e portare infezioni o cadute dei denti.
Perciò i cani tendono a fare ‘capricci’ se le crocchette sono troppo grandi, mentre mangiano molto volentieri le crochette di piccole dimensioni. Non si tratta, però, solo di gusto, le crocchette grandi (quindi giuste per un cane di taglia grande) non contengono le sostanze giuste per loro. Per i cani piccoli esistono dei formati di crocchette di ottima qualità adatti alla struttura della mandibola e dentatura, inoltre permettono di facilitare al meglio le loro esegenze fisiologiche. Bisogna tassativamente scegliere crocchette sulle quali c’è la dicitura ‘per cani di piccola taglia‘, controllare l’etichetta: assicurarsi che il pasto secco contiene vitamineproteine di alta qualitàmineraliacidi grassi quali l’Omega3 e probiotici. Tutte queste caratteristiche aiuteranno a mantenere la lucentezza del pelo e il suo stato di salute, inoltre l’Omega 3 aiuterà a proteggerlo e a rallentare l’invecchiamento.

Alcuni dei formati di crocchette (cibo secco) adatti sono:

Purina One Mini delicate

[amazon box=”B014UV9VTA,B0722VTR2S,B01MPWEOLL”]

 

Friskies Vitafit Nutri Soft

[amazon box=”B01LZZ8GBT,B00XQB4TE8,B01723FFHA,B01MG4A0YE,B071RYNSWG”]

 

Friskies Vitafit Mini Menu

[amazon box=”B07BHB7Q7T,B00XU2YD08,B00XU2YD08,B071RYNSWG,B00VXDR75Y,B0722VVHDM,B071L6P439,B071L6P439″]

 

Iams ProActive Health

[amazon boz=”B00BTGB1JI,B00BTGC46C,B0161HX9Z8″]

Miglior Cane PreferitiSensitive

[amazon box=”B00XQBOABA”]

 

Cibo umido cani piccola taglia

Mentre per quanto riguarda il cibo umido, quello più amato dai nostri amici a quattro zampe, i formati adatti sono:

The Witty Dog

[amazon box=”B01MRNBKWW,B01N0LNNAO,B01MSP06S5″]

Almo Nature

[amazon box=”B00FGK1H3I”]

 

ADOC Naturale

[amazon box=”B072QDZG5R,B071G18SJ8,B071G18JJS”]

 

Miglior Cane

[amazon box=”B00XQBNWQO,B00XQBNLW4,B00XQBNXV8,B00L8X0TF4,B076VTX28V”]

 

OASY One

[amazon box=”B06XSM48NN,B01N0397KP”]

L’alimentazione può portare allergie al nostro cane. I sintomi potrebbero essere:

  • prurito;
  • la condizione del pelo peggiora;
  • infezioni all’orecchio;

L’allergia non è dovuta alle marche dei cibi per cani, ma bensì da alcuni ingredienti che essi contengono quali: pollo, latte, maiale, mais. Difatti se provate a comprare un’altra marca con gli stessi ingredienti, testerete che il cane avrà le stesse e identiche reazioni. Per diagnosticare l’allergia in modo veloce potrebbe essere essenziale rivolgersi al veterinario, che eseguirà determinati esami e analisi. Questa soluzione non è sempre affidabile, perchè in alcuni casi gli esami del sangue non mostrano le allergie. Pur essendo un metodo veloce, rivolgersi al veterinario e sottoporre l’animale ad esami potrebbe essere una soluzione molto costosa. Potreste, perciò far seguire un dieta al vostro cane.

Alcuni marche raccomandabili di cibi ipoallergenici sono:

Brit Care

[amazon box=”B06XX4F1PQ,B01A86ARYO,B01B3J2DQK,B01B22NLXW”]

 

Yerbero Nature Gourmet

[amazon box=”B01INQPM0U”]

 

Monge

[amazon box=”B01LWK0OQ8″]

 

Purple Pets

[amazon box=”B01N4DVBWK”]

 

Meglio crocchette (cibo secco) o scatolette (cibo umido)?

Questa è la domanda che si pongono molte persone che possiedono un cane, è il dubbio più grande. Il cibo per cani, che sia secco o umido, per essere buono per la salute e gustoso deve essere a base di ingredienti naturali e povero di conservanti.

Cibo secco: esso è molto più pratico rispetto a quello umido, che nei mesi estivi tenderà molto facilmente a deperire. Quando è di ottima qualità soddisfa pienamente tutte le esigenze del nostro cane. Il cibo secco, inoltre, presenta una composizione più bilanciata e molto ricca di elementi nutritivi. Si deve tener conto, che, avendo scarsa quantità di acqua sono meno digeribili e quindi non adatte a cani con problemi all’apparato digerente. Oltre a questi vantaggi, le crocchette hanno anche un costo minore rispetto al cibo umido in scatola.

Cibo umido: esso è composto da una quantità maggiore di acqua, per questo può essere consigliato a chi ha problemi di digestione o problemi ai reni, dal momento che essendo umido è più digeribile. Questo tipo di cibo è anche molto amato dai cagnolini, grazie alla loro morbidezza e gustosità. Per avere queste buone caratteristiche deve essere di un’ottima qualità. Da ricordare che il cibo umido non è affatto adatto ai cani che sono a dieta e che hanno delle esigenze alquanto particolari.

Gli esperti non hanno espresso una vera e propria preferenza tra questi due tipi di cibi. Pertanto la scelta, spesso, può essere indicata dalla preferenza del cucciolo. Comunque una buona e ponderata scelta potrebbe essere quella di seguire un’alimentazione che sia mista, così da essere anche più completa.
Un suggerimento potrebbe essere quello di consultare il veterinario del nostro cane per quanto riguarda la scelta e le dosi dei pasti.

Da cosa sono composti gli ingredienti?

Vi siete mai chiesti cosa sono gli ingredienti contenuti nel cibo dei cani? E soprattutto, a cosa corrispondono? Ora andremo ad analizzare alcuni degli ingredienti che di solito vediamo scritti sul retro delle crocchette.

Proteine idrolizzati – Grassi: la proteina idrolizzata è una proteina che da subito inizia un processo di idrolisi. Questo si tratta di una proteina pre-digerita, e il loro utilizzo è molto importante, in quanto, aiutano a non scatenare delle reazioni allergiche in animali più sensibili.

Cereali: in questo caso, quando ci troviamo davanti alla dicitura ‘con cereali’ ci potremmo chiedere: di che cereali si tratta? Il cereale maggiormente usato come ingrediente è il mais. Dovremmo sempre ricordare che quantità eccessive di cereali non favoriscono il processo di digestione.

Molte volte quando ci si cinge ad andare nel supermercato o in qualsiasi altro posto dove si vende il cibo prelibato per il nostro cucciolo, siamo attirati da carne fresca messa in risalto sulla copertina del pacco. Quest’ultima non è sempre sinonimo di qualità e freschezza. Al contrario una farina animale di qualità, contenuta ad esempio in marchi premium, può soddisfare quello che è il fabbisogno energetico del nostro amico a quattro zampe.
Per quanto riguarda le percentuali esaminiamo adesso le nozioni base per avere un buon prodotto.
La percentuale di cellulosa (fibre non digeribili) dovrebbe aggirarsi intorno al 2-3% per essere accettabile. Il calcio, non deve superare l’1,3%. Il fosforo, per certi tipi di razze, non deve superare l’1,1%. L’omega 3 è l’unico valore in cui la base deve essere di circa 0,4%.

Di cosa bisogna tener conto.

Per trovare del buon cibo per il nostro cane dobbiamo tener conto di alcuni aspetti:

1. Digeribilità: dato che hanno uno stomaco e un apparato digerente piccoli, l’aspetto fondamentale del suo cibo deve essere la digeribilità. Il cibo ideale deve essere con elementi nutritivi semplici in modo da non rallentare la digestione e da evitare che il cibo resti in un tempo prolungato nello stomaco. Scegliete crocchette che contengono carni non trattate, ad esempio riso, pesce, agnello, cervo e che possiedono una buona dose di aromi naturali.

2. Preferire il Grain Free:si tratta di scegliere cibo che non contiene molte graminacee e cereali, perchè quest’ultime rendono più difficile il percorso di digestione e potrebbero recare delle intolleranze nei cagnolini più sensibili.

Quale deve essere il numero di pasti al giorno?

Un cane necessita di porzioni fatte in base all’età e al peso.
Se il cane pesa 5 chilogrammi ha la necessità di ingerire 4oo calorie al giorno, se ne pesa il doppio, e quindi 10 chilogrammi, ha bisogno di 750 calorie al giorno. Quindi, da come si evince, il fabbisogno calorico cresce se a crescere è anche il peso. Nel caso in cui una cognolina è in stato di gravidanza e il suo peso è di 10 chilogrammi dovrà necessariamente assumere circa 1100 calorie al giorno.
Avendo un metabolismo molto accelerato si deve tener conto della percentuale di grassi contenuto nelle crocchette, essi devono essere bilanciati rispetto all’apporto proteico. Ad esempio per un cane di taglia piccola adulto, un rapporto corretto potrebbe essere 16/28.
Per quanto riguarda il numero dei pasti per un cane adulto, parlando sempre di piccola taglia, dovrebbe essere di 2 volte al giorno. Invece, se parliamo di un cucciolo di piccola taglia dovrebbe mangiare fino a 4 volte al giorno. Oppure una soluzione ideale potrebbe essere quella di alimentarli con maggiore frequenza, quindi formare piccole porzioni di cibo divise in 5 momenti della giornata, in questo modo il cucciolo riceverà la giusta quantità di aminoacidi così da permettere di mantenere bene in salute gli organi vitali.
Per una corretta somministrazione di cibo bisogna calcolare in base al peso del cane e rapportare alla dose giornaliera che si può trovare nella tabella presente dietro ogni confezione di alimenti per animali. Per i cani piccoli la dose di cibo deve essere frazionata sulla giornata intera.

Un buon consiglio potrebbe essere quello di osservare la ciotola del cucciolo dopo ogni pasto, per poter arrivare a delle giuste conclusioni e valutazioni. Con una quantità ottimale di cibo, il cucciolo lascerà nella ciotola una piccola quantità di cibo, questo starà ad indicare che il nostro cane si è saziato con quella determinata quantità. Differente potrebbe essere nel caso in cui la ciotola apparirà pulita e senza traccia di cibo. Se accade questo, significa che il pasto non è abbastanza proporzionato al bisogno del cane e di conseguenza è necessario aumentare la dose di cibo.

È importante insegnare ai cani a mangiare in orari prestabiliti, questo gli eviterà di mangiare in modo continuo e di andare in contro all’obesità, e lontano dalla cucina.

Passaggio di cibo per cani adulti.

Il passaggio dell’alimento da quello per cuccioli a quello per adulti (si parla sempre di cani di piccola taglia) deve essere messo in pratica nell’arco di due settimane dal primo al secondo alimento in dosi scalari, e tutto ciò deve essere effettuato intorno agli otto mesi di vita.
Una cosa molto importante è quella di ricordarsi di conservare le crocchette in un luogo asciutto e soprattutto fresco.
Leggere l’etichetta quando si acquista un pacco di crocchette!

Quindi in conclusione, è necessario prestare moltissima attenzione all’alimentazione del nostro cane, così da evitargli gravi problemi di salute e soprattutto perchè essa influisce tanto sulla crescita. Scegliere il giusto tipo di crocchette, contenente il giusto equilibrio di valori nutrizionali. Dovere stare attenti ai primi segnali di allergie e riuscire a capire da quale ingrediente provengono, così da sottrarre il cane a sofferenze. Inoltre bisogna prestare grande attenzione alle dosi di cibo e delle dimensioni delle crocchette, questi due fattori dipendono dall’età del cane e dalla dimensione. Se farete ciò, dimostrerete di amare davvero i vostri amici a quattro zampe!

[amazon bestseller=”crocchette cani taglia piccola” items=”10″]

Crocchette Cani
Crocchette Cani

Appassionati di animali cerchiamo e ti proponiamo i migliori prodotti online per il tuo amico a 4 zampe.

Crocchette per cani
Logo
Compare items
  • (0)
Compare
0
Shopping cart