Crocchette cani grandi dimensioni, taglia grande

Alimentazione per cani: colonna portante della loro salute.

Scegliere di allevare un cane è una decisione che va ponderata molto attentamente, in molti infatti sottovalutano quanto impegno sia necessario per badare ad un amico a quattro zampe e quanta attenzione e cura si debba prestare ad ogni singolo aspetto che lo riguarda, durante la sua crescita e la sua vita adulta. La salute e il corretto e sano sviluppo di un cane possono essere influenzati da innumerevoli fattori, alcuni dei quali non possono essere di certo controllati e modificati dal padrone, ma un punto cardine del suo benessere è certamente l’alimentazione. Frequentemente i fedeli amici dell’uomo vengono trattati in ambito alimentare alla stregua di un suo simile, vale a dire come un neonato da cuccioli e come un adulto in età avanzata, non c’è errore peggiore che si possa commettere! Infatti le esigenze nutrizionali dei teneri amici a quattro zampe sono completamente diverse rispetto a quelle degli esseri umani, solo alcuni alimenti sono adatti anche a loro, ma in proporzioni molto più ridotte di quanto ci si possa immaginare, per evitare che sia compromessa la loro corretta crescita e in generale il loro stato di equilibrio e salute. Questo è il motivo per il quale prima di scegliere di prendere un cane bisogna interrogarsi su quali siano le proprie reali capacità di prendersene cura a 360 gradi, senza trascurare che siano esseri viventi a tutti gli effetti con esigenze totalmente diverse a quelle degli uomini. La dieta di un cane è quindi una questione molto delicata che ogni padrone che si rispetti dovrebbe letteralmente impegnarsi a studiare al fine di rendere la vita del proprio cucciolo più lunga e più sana possibile.

Crocchette per cani: ad ogni taglia la giusta alimentazione.

Le esigenze alimentari dei nostri fedeli amici a quattro zampe, come già accennato, sono completamente diverse da quelle degli esseri umani e vengono influenzate da innumerevoli fattori che per un padrone è bene conoscere nel dettaglio. In primis è di fondamentale importanza tenere in conto le differenze che intercorrono tra il fabbisogno di un cane di taglia piccola, media e grande.

Cani di piccola taglia:

Gli amici a quattro zampe di piccola taglia sono molto piccoli per l’appunto, perché la loro stazza li porta ad essere molto attivi, a muoversi tanto senza mai trovare tregua, di conseguenza tendono a bruciare molte calorie durante il corso della giornata e ad avere un metabolismo molto veloce. Dal punto di vista alimentare tutto questo si traduce nella necessità consumare numerosi pasti ad intervalli di poche ore per ricaricarsi, purché ovviamente si tratti di porzioni ridotte per evitare il sovraccarico calorico. Le crocchette più adatte ai cagnolini di taglia minuta devono assolutamente essere di formato molto piccolo, affinché l’animale possa mangiarle facilmente, senza riscontrare difficoltà nell’addentarle e ingerirle, viste le ridotte dimensioni della sua bocca e dei dentini. Per quanto riguarda l’aspetto nutrizionale vero e proprio, nel momento in cui si deve scegliere che tipo di crocchette dare al proprio cane di piccole dimensioni, è bene tenere conto di due fattori, vale a dire le difficoltà digestive che spesso presentano per via del loro stomaco delicato e il loro fabbisogno proteico elevato, dovuto proprio al grande dispendio di energia che consumano durante tutta la giornata.

Cani di taglia media:

Quando si tratta di cani di taglia media bisogna tenere presente che si parla di animali il cui metabolismo è mediamente elevato, una via di mezzo da tra quello proprio dello stile di vita frenetico dei cani più piccoli e di quello sedentario dei cucciolo di grandi dimensione. Per queste motivazioni in questo caso è consigliabile tenere in considerazione il peso del proprio cane e regolarsi di conseguenza analizzandone anche le abitudini nella vita quotidiana, dunque se tenda o meno a stare spesso in movimento o se prediliga la sedentarietà. In virtù di queste caratteristiche si può elaborare, assieme al veterinario, una dieta ad hoc, che solitamente si aggira attorno alle 400 kcal, che soddisfi il suo fabbisogno calorico e tenga in conto anche della necessità giornaliera di vitamine, lipidi e sali minerali che i cani di medie dimensioni hanno, al fine di salvaguardare la salute dei loro denti, la lucidità del pelo e il loro benessere in generale.

Cani di taglia grande:

In ultimo arriviamo a parlare proprio dei protagonisti di questa guida, vale a dire i cani di grandi dimensioni. Il regime alimentare adatto a questa tipologia di cani deve avere come fine principale quello di preservare la salute del loro scheletro e delle articolazioni. I cani di grande stazza infatti tendono a subire nel corso dei loro primissimi anni di vita un accrescimento fin troppo accelerato, che se non ben seguito con una corretta alimentazione, può lasciare strascichi negativi per la loro salute durante gli anni della vita adulta. Inoltre un altro fattore molto importante da tenere in considerazione nella scelta dell’alimentazione per i cani molto grandi, è il fatto che questi ultimi abbaino uno stile di vita molto sedentario, che non facciano molto movimento fisico e che quindi abbiano un metabolismo molto lento, dunque se li si fa mangiare troppo solo in virtù della loro grossa stazza, si rischia di farli ingrassare e di compromettere il loro stato di salute a lungo andare. Ne consegue che per questi animali sia importante fare diversi pasti nel corso della giornata purché abbiano un apporto calorico moderato e rispettino il loro fabbisogno di nutrienti mirati ai loro muscoli, alle ossa ed alle articolazioni, in conclusione quindi le crocchette più adatte ai cani di taglia grande devono essere ricche in proteine, glucidi, lipidi, fibre, minerali e soprattutto calcio e fosforo.

Scopri tutto sulle taglie dei cani

Crocchette per cani di grandi dimensioni: consigli per la scelta.

Di seguito si passano in rassegna tutti gli elementi che è bene tenere in considerazione quando bisogna scegliere la tipologia di crocchette più adatte al proprio cane di taglia grande:

#1. Il Prezzo delle crocchette.

Il prezzo delle crocchette può essere influenzato a sua volta da molteplici fattori che possono contribuire a farlo più o meno lievitare, ad esempio i costi dovuti ai trasporti o ad un’eventuale importazione, pubblicità e operazioni di marketing, ricerche volte al miglioramento del prodotto e della sua formulazione e in ultimo, ma non per importanza, la scelta di materie prime di ottima qualità. Di conseguenza un prezzo elevato delle crocchette in alcuni casi potrebbero essere sinonimo di un prodotto qualitativamente buono, in altri casi di un prodotto famoso o proveniente da lontano, ragion per cui bisogna sempre leggere con cura le etichette, la lista degli ingredienti e della provenienza, come verrà successivamente illustrato, evitando di lasciarsi influenzare esclusivamente dal costo.

#2. Le porzioni.

Un altro aspetto molto importante da tenere in conto è la praticità delle porzioni contenute in una confezione di crocchette. Sono infatti da prediligere quelle che presentano un razionamento conforme all’esatto fabbisogno ad ogni pasto del proprio cane, in modo che non si debbano aprire più scatolette e non si incorra in sprechi dovuti agli avanzi. Anche in questo caso il fattore prezzo torna ad essere rilevante, in quanto è di grande importanza tenere sempre d’occhio il rapporto quantità/costo così come non ci si deve mai dimenticare di confrontare il peso delle crocchette al netto e al lordo, tutti questi dati possono tranquillamente essere verificati al supermercato sulla confezione, prima di procedere all’acquisto.

#3. L’etichetta.

Il fattore più importante da considerare nel selezionare le migliori crocchette per cani di grandi dimensioni è certamente rappresentato dall’etichetta, perché quest’ultima non fa altro che riassumere tutta una serie di altri elementi significativi da tenere in conto prima di acquistare il prodotto. Prima di tutto occorre leggere la lista degli ingredienti, tenendo conto che quest’ultima è realizzate in ordine decrescente, dal prodotto presente in maggior quantità a decrescere per l’appunto. Bisogna poi soffermarsi sui valori nutrizionali, solitamente presenti in apposite tabelle che riportano l’apporto calorico e la percentuale e grammatura dei macro nutrienti delle crocchette, così facendo ci si potrà assicurare se quella specifica tipologia di prodotto possa fare o meno al caso del proprio cane di taglia grande, in particolare bisogna soffermarsi sui valori delle proteine, dei lipidi e sull’apporto di fibre, minerali e vitamine. Infine controllare la provenienza e verificare quanto esposto nei due paragrafi immediatamente precedenti, il rapporto qualità/prezzo e quantità/prezzo.

Ulteriori suggerimenti.

Se per diverse ragioni ci si dovesse trovare in difficoltà nella scelta delle crocchette per un cane dalla stazza grande, ci sono dei trucchetti che possono semplificare il processo decisionale. Infatti se alcuni dati mancano sull’etichetta dei prodotti, ce li si può ricavare autonomamente attraverso qualche piccolo calcolo veloce, che può aiutarci a capire se i nutrienti di alcune specifiche crocchette si confacciano o meno al fabbisogno nutrizionale di un cane parecchio grande. Ad esempio, se il valore dei carboidrati in grammi non è presente, basterà sottrarre al numero 100 i grami degli altri nutrienti, quindi proteine, grassi, fibre e quant’altro sia riportato. Invece se sono le calorie a mancare, per ricavarle basterà moltiplicare le proteine in grammi per 3,5, quelle dei carboidrati per lo stesso valore e infine i grammi di grassi per 8,5 e procedere poi col sommare tra loro queste cifre. Infine si suggerisce di prediligere sempre i prodotti con carne disidratata piuttosto che quelli che presentano al primo posto tra gli ingredienti la carne fresca, poiché di solito si tratta di un semplice escamotage per aggiungere acqua al prodotto e di conseguenza far lievitare il suo prezzo.

Scopri le migliori crocchette per cani di grandi dimensioni

Cani di grandi dimensioni: crocchette da supermercato o casalinghe?

Un dubbio che spesso assale i padroni più apprensivi è se sia più giusto dare da mangiare ai propri cani delle crocchette confezionate oppure provare a realizzare quest’ultime in casa con prodotti propri dell’alimentazione casalinga. Una risposta assoluta a questo quesito in realtà non esiste, ciò che si potrebbe tranquillamente affermare è che il giusto sta nel mezzo, questo sta a significare che entrambe le tipologie di alimentazione possono andar bene così come entrambe possono risultare errate o poco sane, tutto dipende dalla qualità dei prodotti utilizzati e dalle quantità di crocchette che ogni giorno si fa assumere ai propri animali. Con i cani di grandi dimensioni è facile sbagliare, infatti si tende a pensare che per la loro stazza debbano necessariamente assumere più crocchette rispetto agli altri e così si finisce per imbottirli di cibo che non necessitano realmente, farli abituare a quantità troppo elevate e in ultimo farli ingrassare ed ammalare. Ebbene sì, è proprio una cattiva alimentazione ed un aumento di peso a causare nei cani più grandi diverse patologie alle ossa, al sistema nervoso o ai muscoli. Bisogna invece tenere presente che i cani di taglia grande sono molto pigri e sedentari e che hanno un metabolismo molto lento, quindi, sia che le crocchette si comprino, sia che le si prepari autonomamente in casa, è opportuno non esagerare mai con le dosi e prestare molta attenzione al giusto equilibrio fra i macro nutrienti degli alimenti utilizzati.

Crocchette Cani
Crocchette Cani

Appassionati di animali cerchiamo e ti proponiamo i migliori prodotti online per il tuo amico a 4 zampe.

Crocchette per cani
Logo
Compare items
  • (0)
Compare
0
Shopping cart